03. Impostazione documento e pagina

  1. scegli le dimensioni della pagina (e quindi del libro), ma non prima di aver verificato quali possibilità di formato offre lo stampatore a cui ti rivolgerai;
  2. aggiungi l’abbondanza/pagina al vivo (bleed in inglese): è un margine di sicurezza per eventuali imprecisioni di taglio in fase di stampa. 5 millimetri saranno più che sufficienti;
  3. scegli la dimensione dello “specchio di testo” impostando la misura dei margini: la scelta dipende da molte variabili, ma considera che tendenzialmente margini ampi o ben bilanciati danno più respiro alla pagina rendendo la lettura meno pesante. Tieni conto anche dello spazio per gli elementi da aggiungere (numeri di pagina, intestazioni, ecc.) e, nel caso di libro voluminoso, aumenta il margine interno per la rilegatura;
  4. inserisci i numeri di pagina ed eventuali “abbellimenti” o utilità (grafiche, titoli dei capitoli in apice, riga separatrice delle note, ecc.); per decidere posizioni e dimensioni valuta il layout complessivo della pagina;
  5. a seconda della lunghezza della riga di testo (giustezza), scegli l’interlinea e la dimensione del carattere adeguati: generalmente, più è lunga la riga di testo e più grande è il carattere, e maggiore dovrà essere l’interlinea per una lettura scorrevole fra un rigo e il successivo.

    N.B. qui più che mai ti occorrerà fare delle prove di stampa per valutare! Ricorda sempre che la lettura dallo schermo del pc è molto differente rispetto al libro stampato.

  6. allinea il testo alle griglie (“Griglia linee di base” in InDesign), che dovranno essere distanziate quanto l’interlinea prescelto.
  7. controlla la correttezza dei caratteri e dei paragrafi lavorando sugli stili per categorizzarli a dovere (cosa che oltre a garantire uniformità, ti sarà di grande aiuto nel caso di modifiche successive, che si applicheranno automaticamente a tutto il testo così categorizzato).

    Spunti: http://www.scrivo.me/2014/11/26/impaginare-impaginare-impaginare/;

  8. aggiungi le immagini;
  9. gestisci bene gli spazi bianchi per migliorare la fruibilità del libro: altezza dei titoli, distanze fra titolo e inizio paragrafo, posizione/dimensione delle immagini, capoversi (cioè i rientri di inizio paragrafo, da non fare con la barra spaziatrice o il tab! Impostalo nello stile di paragrafo relativo), ecc.
  10. realizza l’indice;

< Indietro

Indice

Torna su