Guida all’autodifesa digitale / Offline

Guida all’autodifesa digitale / Offline

13,00

ANONIMO

Cosa c’è dietro a un computer? Ecco la versione “offline” della Guida all’Autodifesa Digitale, dal mondo degli hacker smanettoni a noi comuni mortali navigatori. Le tecnologie digitali infatti, alle quali è diventato ormai molto difficile sfuggire, offrono possibilità di controllo e sorveglianza finora senza precedenti. Anche se sembrano spesso molto pratici, gli strumenti digitali sono anche potenti risorse per i sistemi di sorveglianza e di repressione. È a partire da questa constatazione, e dalla determinazione a non lasciarsi controllare da qualche Grande Fratello, che un collettivo è arrivato a scrivere una Guida all’Autodifesa Digitale, perché la sola via praticabile sembra essere quella di diventare capaci di immaginare e mettere in campo politiche di sicurezza adeguate. L’obiettivo di questa guida è fornire carte, sestante e bussola a chiunque voglia avviarsi su questa rotta. Un libro da leggere, rileggere e praticare, in modo solitario o collettivo, un libro da far scoprire e da condividere… Per imparare ad affinare l’arte della navigazione nelle torbide acque del mondo informatico.

Guida all’autodifesa digitale / Offline

ANONIMO


Siamo alcune traduttrici che respirano insieme alla comunità italiana di Hackmeeting, autogestiscono quanto più riescono del proprio giorno, amano le autoproduzioni e la condivisione dei saperi. Trovate la versione originale in francese a questo indirizzo (scaricabile liberamente o consultabile online): http://guide.boum.org

Autore
Torna su